Donati 5 ventilatori polmonari all’Ospedale di Piario.

In questo particolare momento di emergenza perIn questo particolare momento di emergenza per la gestione dell’epidemia da Covid-19, si esprime profonda gratitudine per il sostegno offerto da Impresa Percassi di Bergamo, che ha scelto di donare all’ospedale “M.O. Locatelli” di Piario, 5 ventilatori polmonari (nella foto il dott. Stefano Bonazzi, direttore del Servizio di Anestesia e Rianimazione degli ospedali di Piario e Lovere durante la consegna delle apparecchiature). Tantissime persone stanno dimostrando una generosità encomiabile. È molto importante avere la possibilità di migliorare e ottimizzare, in tempi rapidi, l’attuale dotazione strutturale e impiantistica dei reparti al momento maggiormente esposti, consentendo così di fronteggiare in modo adeguato l’emergenza Questa donazione aiuterà il reparto di terapia intensiva ad affrontare, in modo concreto, l’attuale situazione sanitaria, i ventilatori saranno utilizzati anche durante i trasferimenti dei pazienti ad altre strutture, in stretta sinergia con gli altri ospedali dell’ASST Bergamo Est. la gestione dell’epidemia da Covid-19, si esprime profonda gratitudine per il sostegno offerto da Impresa Percassi di Bergamo, che ha scelto di donare all’ospedale “M.O. Locatelli” di Piario, 5 ventilatori polmonari (nella foto il dott. Stefano Bonazzi, direttore del Servizio di Anestesia e Rianimazione degli ospedali di Piario e Lovere durante la consegna delle apparecchiature). Tantissime persone stanno dimostrando una generosità encomiabile. È molto importante avere la possibilità di migliorare e ottimizzare, in tempi rapidi, l’attuale dotazione strutturale e impiantistica dei reparti al momento maggiormente esposti, consentendo così di fronteggiare in modo adeguato l’emergenza Questa donazione aiuterà il reparto di terapia intensiva ad affrontare, in modo concreto, l’attuale situazione sanitaria, i ventilatori saranno utilizzati anche durante i trasferimenti dei pazienti ad altre strutture, in stretta sinergia con gli altri ospedali dell’ASST Bergamo Est.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *