A Gandino zampilla l’estate

Da sabato 27 luglio la rassegna cge unisce musica, arte e gastronomia
Musica d’ascolto e buona cucina: Gandino non va in vacanza e propone fino a fine agosto una serie di piacevoli serate, per valorizzare le bellezze del borgo medievale, i prodotti tipici e l’entusiasmo di gruppi musicali emergenti. La rassegna «Zampilli d’estate» unisce alla possibilità di cenare o sorseggiare un drink sulla piazza del Municipio, il piacere di buona musica dal vivo e la visita al capolavoro di Giovan Battista Moroni giunto a Gandino dall’Accademia Carrara. Impossibile poi non ricordare i magnifici monumenti del centro storico (su tutti la Basilica di S. Maria Assunta), il Museo di Arte Sacra e le specialità a base di Mais Spinato di Gandino.
Ogni sabato dalle 19 in piazza Vittorio Veneto, cena all’aperto e musica dal vivo. Sabato 27 luglio apertura con la band 8&40, sabato 3 agosto Paolo Nicoli Band. Il 10 agosto Wild Wolves, il 17 agosto Jukebox Band. Sabato 24 agosto Festa del Luppolo, con birrifici artigianali, cene e musica live in tutto il centro storico. Chiusura il 31 agosto con New Live Band.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *