Leffestate celebra il decimo anniversario

LEFFESTATE, QUATTRO NOTTI BIANCHE TUTTE D’UN FIATO: È LA MYSTERY EDITION

Leffestate celebra il decimo anniversario e dal 18 al 21 luglio 2019 propone un’edizione ricca di eventi d’alto livello.
Per festeggiare al meglio l’mportante traguardo, Leffegiovani ha giocato sui molteplici significati della lettera “X”: oltre a rappresentare il 10 in numeri romani, viene associata all’ignoto e a tutto ciò che è sconosciuto. Ecco allora il tema “Mistero”.
Da giovedì 18 a domenica 21 luglio sarà un susseguirsi di eventi inspiegabili, creature sovrannaturali e segreti inconfessabili a imperversare per le strade del centro, in cui sarà allestita una zona pedonale ancora più estesa per garantire lo svolgimento delle varie iniziative previste.
Tra le novità, il potenziamento dell’area piscina – per l’occasione denominata “Loch Ness” – con un nuovo punto ristoro, una vera e propria Escape Room con indovinelli ed enigmi da risolvere e ben tre mostre fotografiche, tra cui quella immancabile dedicata alla storia di Leffestate. Riconfermati gli spazi pensati per i più piccoli: oltre agli spettacoli previsti in una Piazzetta Servalli, che immergerà i suoi piccoli ospiti nell’atmosfera dell’Antico Egitto, verranno riproposti lo spazio bimbi “Baby Planet” e i giochi a tema “Yeti Park”.


Per quanto riguarda i punti ristoro si va dall'”Atlantide Restaurant” presso il Cinema Teatro Centrale, con le specialità nostrane preparate dai ragazzi dell’operazione Mato Grosso, al “BAREA 51” in Piazza Libertà con i suoi cocktail e la birra artigianale e al “Mummy Burger” in Piazzetta Servalli. Impossibile dimenticare gli eventi live in Piazza Libertà: GIOVEDÍ 18 luglio toccherà allo spettacolo del mago Andrea Paris, direttamente da Italia’s Got Talent.
VENERDÍ 19 luglio allo scenografico tributo ai Coldplay firmato dai Liveplay.
SABATO 20 luglio sarà il turno di Matthew Lee, che torna da big dopo aver partecipato alla primissima edizione di Leffestate.
DOMENICA 21 luglio, infine, si esibirà The Spleen Orchestra, con il suo magistrale tributo nelle canzoni, nei costumi e nelle interpretazioni al regista Tim Burton.
E poi tante le iniziative collaterali, dall’ormai tradizionale videomapping sulla facciata della parrocchiale al concorso fotografico su Instagram, dal gioco aperto a tutti per indovinare il personaggio misterioso della serata alle numerose iniziative a tema proposte dai commercianti (tra i quali verrà premiato il locale con il miglior allestimento) e dalle associazioni leffesi.
Ci sarà anche un momento di festa per il decimo anniversario raggiunto… ma è meglio non svelare troppo, sennò che mistero è?
Info su www.leffegiovani.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *